Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA

COSA FACCIAMO

Ortodonzia, ortognatodonzia

ORTODONZIA

L'ortodonzia, anche chiamata ortognatodonzia, è quella particolare branca dell'odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari; Essa ha lo scopo di prevenire, eliminare o attenuare tali anomalie mantenendo o riportando gli organi della masticazione e il profilo facciale nella posizione più corretta possibile.

Conservativa, Odontoiatria restaurativa

CONSERVATIVA

Odontoiatria restaurativa per la ricostruzione degli elementi dentali danneggiati dall’aggressione della carie o da eventi accidentali.

Endodonzia, terapia dell'endodonto

ENDODONZIA

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell'odontoiatria che si occupa della terapia dell'endodonto, ovvero lo spazio all'interno dell'elemento dentario, che contiene la polpa dentaria, costituita da componente cellulare, vasi e nervi.

Impiantologia, ripristino di elementi dentali persi

IMPIANTOLOGIA

L'impiantologia ha come obiettivo il ripristino di elementi dentali persi, attraverso l’inserimento chirurgico nell’osso di viti in titanio, in sostituzione delle radici dei denti mancanti, sulle quali poi vengono ancorati manufatti protesici.

Igiene dentale, prevenzione delle patologie oro-dentali

IGIENE DENTALE

L'igienista dentale si occupa della prevenzione delle patologie oro-dentali, promuove la salute orale dei pazienti al fine di migliorarne anche la salute sistemica, nonché l’estetica e l’autostima. Riveste un ruolo importante nella terapia non chirurgica di mantenimento dei pazienti con malattia parodontale.

Protesi fissa, elementi dentari naturali con manufatti definitivi e stabili

PROTESI FISSA

La protesi fissa sostituisce gli elementi dentari naturali con manufatti definitivi e stabili. Si tratta di corone (sostituti artificiali di un solo dente) e ponti (sostituiti di più elementi dentari) cementati a pilastri di sostegno naturali o pilastri implantari (denti) e perciò non rimovibili dal paziente.

Protesi mobile, arcata dentaria e può essere rimossa dal paziente allo scopo di eseguire le ordinarie manovre di igiene quotidiana

PROTESI MOBILE

La protesi mobile é volta a sostituire una parte o l'intera arcata dentaria e può essere rimossa dal paziente allo scopo di eseguire le ordinarie manovre di igiene quotidiana. La protesi mobile può essere ancorata anche sopra impianti tramite appositi dispositivi di connessione.

Chirurgia orale, situazioni anatomiche sfavorevoli ed irreversibili

CHIRURGIA ORALE

La chirurgia orale comprende tutta una serie d’interventi chirurgici che hanno il compito di rimediare situazioni anatomiche sfavorevoli ed irreversibili. La maggior parte degli interventi vengono eseguiti in anestesia locale e solo raramente in sedazione.

Odontoiatria estetica, miglioramento estetico della vostra bocca

ODONTOIATRIA ESTETICA

L'odontoiatria estetica soddisfa il desiderio del miglioramento estetico della vostra bocca in modo facile e duraturo, cambiando colore, forma e posizione dei denti, ed intervenendo anche sulla qualità e forma delle gengive. Le più importanti tecniche di odontoiatria estetica sono: sbiancamento dentale, faccette di ceramica, corone in ceramica o in zirconia “metal free”, otturazioni bianche in composito, intarsi in composito o ceramica, correzioni dell’andamento gengivali.

Parodontologia, diagnosi e terapia della malattia parodontale

PARODONTOLOGIA

Si occupa della diagnosi e terapia della malattia parodontale. Il termine “malattia parodontale” definisce una serie di alterazioni che colpiscono il parodonto, vale a dire la gengiva, il ligamento parodontale, il cemento radicolare e l’osso alveolare. Il trattamento può essere etiologico e consiste nella rimozione completa della placca batterica e del tartaro attraverso strumentazione meccanica e/o manuale, oppure chirurgico, con l’obiettivo di correggere le alterazioni provocate dalla malattia parodontale e ripristinare una corretta anatomia dei tessuti duri e molli.